Elemento intermedio – Linee vita Libera

Si installa ad intervalli rettilinei non superiori a 15 m e consente il passaggio del connettore tramite un movimento sinusoidale. Si può fissare su supporti standard intermedi, sia su quelli speciali e sulle piastre PIA e PAM.

Materiale: pressofusione in lega di alluminio, EN AB 46100
Dimensioni: ø 150 x 64 mm
Fissaggio: 4 viti autofilettanti inox 6.3 x 45 mm TE con rondelle piane con guaina di tenuta ø 16
Peso: 0,884 Kg

COD: AP4 Categorie: ,

Descrizione

Dispositivo di ancoraggio deformabile conforme alla EN 795:2012 Tipo C.

La linea vita LIBERA è un dispositivo di ancoraggio che impiega una linea di ancoraggio flessibile conforme alle direttiva della norma tecnica EN 795:2012 Tipo C e può essere utilizzata da 2 operatori contemporaneamente, in conformità alla specifica tecnica CEN/TS 16415:2013 e da 3 operatori in conformità alla UNI 11578:2015 (su struttura rigida).

Gli elementi che compongono la linea sono fabbricati utilizzando una particolare lega d’alluminio pressofusa che coniuga leggerezza, resistenza meccanica e alla corrosione, e vengono fissati ai supporti utilizzando minuteria in acciaio inox.

L’assorbitore coadiuva il tenditore durante le fasi di montaggio per consentire un corretto tensionamento del cavo. La linea è stata studiata per il montaggio sugli appositi supporti in alluminio e acciaio cataforizzato e verniciato.

Per utilizzare questo dispositivo di ancoraggio non sono necessarie navette: è sufficiente che l’operatore agganci il connettore del cordino o del dispositivo retrattile al cavo della linea: grazie alla sua forma, l’elemento intermedio può essere superato senza che il lavoratore debba sganciarsi dalla linea.

Informazioni aggiuntive

CE

EN 795:2012 tipo C

Materiale

Lega d’alluminio EN AB 46100

Peso

0,884 Kg

Fissaggio

Viti autofilettanti inox 6,3 x 45 mm TE con rondelle piane con guaina di tenuta ø 16

Titolo

Torna in cima